IL RITORNO DOPO UN VIAGGIO

london

Quando torni da un viaggio ti assale la malinconia, la tristezza, l’ansia del distacco. La consapevolezza che la vacanza è finita e ricomincia la routine.

Ti svesti da viaggiatore e ti vesti da lavoratore, un paragone cosi realistico e allo stesso tempo surreale. Un viaggiatore si trasforma in lavoratore con il cuore viaggiante, perchè per un vero viaggiatore la testa e il cuore vagano sempre.

Nonostante tutto, bisogna riabituarsi agli orari, al clima e al ritmo della giornata lavorativa. Alle sveglie mattutine, e agli impegni accumulati duranti la tua assenza.

Anche se, ti senti distaccato dalla realtà, cerchi di riordinare le emozioni e i pensieri; e di rivivere le sensazioni provate tramite le fotografie scattate.

Tramite questi scatti; ricordi la gente conosciuta, i paesaggi che ti hanno lasciato senza fiato, i bellissimi momenti vissuti; le serate passate a passeggiare tra i mercatini e a programmare la giornata successiva davanti ad un the o un gelato.

In viaggio si è davvero se stessi. Viaggiare aiuta a scoprire le varie sfaccettature di questo mondo, apre la mente e aiuta ad eliminare i pregiudizi. Ti fa crescere e ti fa capire come siamo piccoli in questo universo. Forse è proprio per questi motivi che una volta che si fa rientro a casa ti esplondono infinite emozioni contrastanti; dalla felicità di vedere i tuoi cari; alla malinconia del viaggio appena vissuto.

Sapete viaggiatori, io non ho ancora capito perchè, ma una volta che inizi non riesci a smettere di esplorare, hai la continua voglia di viaggiare e conoscere il mondo. Per questo ogni volta che torniamo cerchiamo sempre di pensare subito al prossimo viaggio. Non riusciamo proprio a stare lontani dalla valigia.

Il nostro lo stiamo già decidendo e programmando, siamo ancora indecisi su due/tre mete che vagano nella mente.

Ma il vostro quale sarà? Raccontatecelo!

Commenti

  1. Pingback: IL VIAGGIO DEL CUORE – DreamLoveTravels • Travel Blog e Photographer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *