COME ORGANIZZARE UN VIAGGIO LOW-COST

lowcost

Ben ritrovati amici di viaggio,

oggi vogliamo consigliarvi, in base soprattutto alla nostra esperienza ; come cercare di risparmiare nell’organizzare un viaggio. Il desiderio più grande di noi curiosi è girare il mondo e se possibile spendere poco. Beh sappiate che delle volte un weekend in una capitale europea può costare come un sabato sera in Italia.

Noi solitamente consultiamo il sito Momondo inserendo la data di partenza; scegliendo come destinazione “Ovunque”. Ci diamo sempre un budget e cerchiamo di restare nella cifra prefissata. Molto più semplice sarebbe, scegliere la meta e prenotare, ma per risparmiare bisogna adattarsi, il mondo è grande e magari paese o città che desideri visitare possono essere più economici rispetto al previsto, basta stare sul pezzo.

Per viaggiare lowcost bisogna essere flessibili e violare in bassa stagione, evitando ponti e festività.

E’ chiaro che durante la settimana i prezzi in genere sono più economici; e la maggior parte di noi è libera maggiormente nel weekend; ma con un pò di pazienza nella ricerca anche nel finesettimana si possono trovare offerte vantaggiose e che fanno al caso nostro.

Generalmente il mese di Gennaio è quello più appropriato per organizzare un viaggio. Siti e tour operator aggiornano le offerte e lanciano i pacchetti vacanza più convenienti.

L’alternativa al primo mese dell’anno è cercare il prezzo giusto a circa tre settimane dalla partenza. Infatti, non conviene prenotare i voli troppo tempo prima. Per esempio a sei mesi di ditanza dal desiderato volo il prezzo medio dei biglietti è quasi il 20% più alto.

In base alle nostre ricerche ed esperienze le ore più convenienti per prenotare vanno dalle 23 alle 24, in tarda serata insomma. Uno studio basato sulle prenotazioni effettuate verso le mete più popolari ha dimostrato che è meglio evitare le ore del mattino. Questo accorgimento può aiutare a risparmiare fino al 30% sul prezzo del biglietto.

Il martedì in genere è il giorno piu conveniente per noi curiosi viaggiatori; bisogna infatti non aspettare il weekend in quanto solitamentei prezzi dei voli salgono vertiginosamente.

Non bisogna fermarsi alla prima offerta, ma valutare costi di almeno tre offerte simili; le quali molto spesso vengono calcolate in automatico con la prenotazione.

Mi raccomando viaggiate con il bagaglio a mano; e sopratutto quando avete prenotato il volo consultate Booking o affittate una stanza tramite Couchsurfing o un appartamento con Airbnb per ciò che concerne la meta ambita.

Durante il soggiorno evitate i ristoranti turistici, approfittate degli street foods o dei ristoranti con cucina locale.

Amici di viaggio, per oggi è tutto; i sogni non costano nulla, un viaggio può anche costare poco….basta volerlo.

Alla prossima!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.